Max Lanza completes the comeback: he’s the new Challenger Trophy

Zolder, Belgium – A season-long comeback completed in the most difficult weekend. At the end of the fifth NASCAR Whelen Euro Series round, hosted by Zolder Circuit, Max Lanza returned on the top of the Challenger Trophy standings, ready for the final attack to the title at Grobnik in two weeks.

In Belgium, Max Lanza looked to score solid points in a weekend made tricky by the rain and the bagarre on track. In the qualifying session, the Italian driver was penalized by the slippery track that did not allow him to complete an entire flying lap, sending him to the 8th row on the grid. In Race 1, Lanza was slowed by a race accident that kept him far from the Top10, while in Race 2 the chaos in Turn 1 – which caused the third safety car of the race – pushed him out once again from the Top10:  “It was a very difficult weekend, staying focused is not easy when everything seems to be going wrong. We did not give up and we kept our mind to the goal, even if sometimes we had to sacrifice the pure performance. We have monitored our rivals and at the end we were right: we came back to the lead of the Challenger Trophy!” commented Lanza, forced to litter the first position in the trophy after Brands Hatch, when he was forced to skip the races by medical staff due a minor illness. “It was a long and complicated season that gave us lots of positive things. Now we have to stay focused on Grobnik and its two races with double points. It’a gamble and nothing can go wrong, we must be simply perfect, we have to do what we know and we showed we know how to do. Fingers crossed! We completed a fantastic comeback, we need to do ‘just’ the final step.

The 2022 EuroNASCAR finals will be hosted by Grobnik Autodrome in 15 days. The Croatian round will give to all the fans two epic races with double points, everything can still happen!

2022-10-12T17:00:01+02:00October 12th, 2022|

About the Author:

Max Lanza completa la rimonta: è leader del Trofeo Challenger

Zolder, Belgio – Una rincorsa lunga una stagione concretizzatasi nel weekend più difficile. Al termine dell’infuocato fine settimana di Zolder, quinto appuntamento della NASCAR Whelen Euro SeriesMax Lanza si è riportato in testa alla classifica del Trofeo Challenger, quando al termine mancano solo le Finali di Grobnik, in programma fra due settimane.

In Belgio Max Lanza ha badato a conquistare punti importanti in un weekend reso difficile dalla pioggia e dalla bagarre in gara. Se l’asfalto infido lo aveva tradito in qualifica, relegandolo in ottava fila senza permettergli di completare un intero giro veloce, nella prima gara il pilota romano è stato coinvolto in un contatto di gara che gli ha fatto perdere l’accesso in Top10, mentre nella seconda manche il caos in curva 1 che ha fatto entrare la terza safety car lo ha retrocesso ancora una volta fuori dalla Top10. “E’ stato un weekend molto duro e complicato, mantenere la concentrazione non è facile quando sembra andare tutto storto. Abbiamo fatto buon viso a cattivo gioco e abbiamo tenuto saldo lo sguardo verso l’obiettivo, a costo anche di sacrificare la prestazione pura. Abbiamo tenuto sotto controllo gli avversari e alla fine abbiamo avuto ragione noi: siamo tornati in testa al trofeo Challenger! Ci siamo ripresi lo scettro!” ha commentato Lanza, costretto ad abidcare la prima posizione dopo il weekend di Brands Hatch che non lo ha visto al via per un malessere. “E’ stata una stagione lunga e complicata ma che ci ha regalato tante soddisfazioni. Ora davanti a noi abbiamo Grobnik con le sue due gare a punteggio raddoppiato. Una roulette in cui nulla può e deve andare storto, dobbiamo essere perfetti, fare quello che sappiamo fare e abbiamo dimostrato di saper fare. Teniamo le dita incrociate! Abbiamo fatto una rimonta fantastica, ora serve la ciliegina sulla torta.

Le finali 2022 della EuroNASCAR si terranno fra 15 giorni sul tracciato di Grobnik, in Croazia, dove saranno come di consueto due le gare in programma con la novità del punteggio raddoppiato.

2022-10-12T16:58:30+02:00October 12th, 2022|

About the Author:

Go to Top